DEMATERIALIZZAZIONE




La necessità di conservare nel tempo i documenti medici ed amministrativi nelle strutture sanitarie, ha portato ad un crescente ingombro degli archivi fisici e ad un elevato consumo di carta. Rispettando le recenti normative in materia, la soluzione DTS consulting consente di abbandonare i documenti cartacei a favore di quelli elettronici, ad essi totalmente equiparati.Il progetto di Dematerializzazione permette di rilevare le firme grafometriche dai pazienti (ad esempio sui consensi informati) ma anche di generare documenti firmati digitalmente (ad esempio i referti). Tutti i documenti generati digitalmente, infine, sono inviati in conservazione legale sostitutiva e memorizzati su un supporto idoneo a garantirne l'inalterabilità e la durata nel tempo. Questa soluzione porta numerosi vantaggi: economici (riduzione dei costi dei materiali e dei costi di gestione); logistici (recupero degli spazi destinati agli archivi); giuridici (validità probatoria e fiscale, e conformità alla normativa vigente); organizzativi (sicurezza, affidabilità, efficienza, disponibilità e durabilità).



CLICCA QUI per scoprire la promozione in corso per la soluzione di dematerializzazione




Funzionalità

  • Definizione degli utenti abilitati alla firma digitale dei referti
  • Definizione dei settori per i quali prevedere la firma digitale dei referti
  • Apposizione della firma digitale su un singolo referto, mediante lettura del certificato di firma in possesso dell’utente che si autenticherà mediante la digitazione del PIN personale
  • Firma digitale massiva per più referti contemporaneamente, con visualizzazione dell’anteprima di ciascun referto, mediante lettura del certificato di firma in possesso dell’utente che si autenticherà mediante la digitazione del PIN personale
  • Gestione dei referti che necessitano di una duplice firma digitale (ad esempio, responsabile di settore e direttore sanitario)
  • Generazione dei file pdf corredati di firma digitale, secondo quanto prescritto dalla normativa vigente
  • Definizione dei consensi e dei moduli che necessitano dell’apposizione delle firme grafometriche
  • Definizione degli spazi riservati alla firma grafometrica su ciascun modulo
  • Generazione automatica, in fase di accettazione ed in fase di esecuzione tecnica degli esami, dei documenti sui quali apporre la firma grafometrica
  • Apposizione della firma grafometrica (su apposita tavoletta) da parte del paziente e del medico o tecnico (quando richiesto) con possibilità di visualizzare l’anteprima del documento che si sta sottoscrivendo
  • Possibilità di apporre in automatico la firma digitale dell’utente che ha raccolto i consensi sottoscritti dal paziente mediante firma grafometrica
  • Invio ad archiviazione sostitutiva dei referti, dei documenti e consensi sottoscritti mediante firma grafometrica